come applicare la vernice raggrinzante

Applicazione della vernice raggrinzante

Ciclo applicativo della vernice raggrinzante nera e di altri colori.

In questo approfondimento trattiamo l’applicazione della vernice raggrinzante, un effetto elegante tridimensionale classico. Per maggiori dettagli estetici e per vedere diverse immagini e colori vi rimandiamo alla pagina del prodotto:

Vernice Raggrinzante Cromas

Trattasi di un prodotto professionale non pensato per utenti privati. Viene usato per applicazioni industriali soprattutto nell’automotive dove Cromas è fornitore unico di diversi colori per le marche italiane più famose di auto sportive, come si vede nel database IMDS.

I requisiti fondamentali per l’applicazione della vernice raggrinzante sono:

  • Cabina per spruzzare vernici a solvente e pistola a spruzzo con ugello consigliato 1,8-2,5 mm
  • Forno per l’essiccazione che riesca a scaldare i pezzi ad almeno 80°C per 1-2 ore

I lavori che si eseguono con questa vernice si dividono principalmente in 2 categorie:

  • Lavori una tantum come restauri di veicoli d’epoca
  • Lavori industriali ripetuti nel tempo

I lavori industriali hanno spesso lo start-up dei nostri tecnici, per i lavori di restauro invece vogliamo fare una raccomandazione: prima di fare l’unico pezzo oggetto di restauro, se non avete mai provato il prodotto, eseguite un test di applicazione su un altro pezzo.

Supporti:
La vernice si applica direttamente su ferro e alluminio, le operazioni preliminari alla verniciatura sono la carteggiatura e la pulizia con diluente nitro (sgrassaggio).

Le materie plastiche sono verniciabili solo se riscaldabili in forno a 80°C, altrimenti non possono essere trattate. E’ richiesto comunque un primer. La plastica più verniciate con il raggrinzante è il Nylon 6.6 caricato vetro.

Applicazione
Nel barattolo il raggrinzante si presenta come una vernice viscosa, va miscelato ed eventualmente diluito al 10% Massimo. Noi consigliamo di non diluire il prodotto per avere il massimo effetto raggrinzante.
Data la viscosità e gli spessori importanti da applicare, l’applicazione deve essere condotta con una pistola a spruzzo con ugello 1,8-2,5mm. Ugelli più fini non sono adatti per un prodotto di questa viscosità. La pressione dell’aria deve essere 3-4 Atm.
L’applicazione deve essere continua, per pezzi grandi o verticali, onde evitare colature, è possibile dare 2-3 passaggi intervallati da una sosta di 5-10 minuti a temperature ambiente.
E’ importante che l’applicazione venga eseguita in una sola mano, non si possono dare mani di vernice a distanza di 1 ora tra una applicazione e un’altra, se la vernice comincia ad essiccare a temperatura ambiente la raggrinzantura può essere compromessa.

Grandezza delle grinze e spessore applicativo:
Il risultato dell’applicazione della vernice raggrinzante dipende in larga misura dallo spessore con la quale la stessa viene applicata.
L’applicazione più comune prevede 300 μm bagnati, dove le grinze sono evidenti ma abbastanza fini. L’applicazione sui coprivalvole ed altre parti di automobile, soprattutto in primo impianto, prevedono l’applicazione di 500 μm bagnati, questo porta ad avere delle grinze pronunciate ed omogenee, un aspetto estetico unico e tridimensionale ed il superamento delle 2000 ore richieste in nebbia salina dai principali produttori.
Applicazione della vernice raggrinzante in spessori più bassi, come ad esempio 200 μm, porta ad avere una superficie finemente grinzanta ed omogene, molto fine, opaca ed antiriflesso. In questo caso però le “rughe” sono fini e molto vicine.
Applicandolo a spessori troppo bassi infine il prodotto non raggrinza e potrebbe anche rimanere lucido.
Da qui l’importanza di una applicazione a spessore omogeneo su tutta la superficie, in modo che l’aspetto estetico sia unico ed omogeneo.

Essiccazione della vernice raggrinzante
La vernice raggrinzante può essere essiccata solo a forno, la temperature minima del pezzo nel forno deve essere 80°C, consigliamo quindi di puntare la temperatura del forno ad almeno 90°C e verificare che il pezzo sia effettivamente a 80°C con termometro laser.
Per una buona riuscita dell’effetto è importante che il pezzo verniciato sia messo in forno già a 80°C.
Evitare di appoggiare il pezzo verniciato su supporti di legno o plastica e altri supporti che non conducono calore.
Sebbene sia possibile la raggrinzatura anche con lampade IR questo medoto di essiccazione è fortemente sconsigliato, se il calore non è distribuito omogeneamente si avranno infatti zone con una differente raggrinzatura.
Il pezzo deve permanere nel forno per almeno 1 ora, consigliamo tempi di 90 minuti.
Al termine di questo tempo il pezzo è raggrinzito, l’essiccazione complete e la resistenza alle benzene verrà raggiunta al pieno in circa 20 giorni.

Conservazione della vernice raggrinzante
La vernice raggrinzante prodotta da Cromas viene confezionata in modo che non faccia pelle per circa 6 mesi, se il barattolo non viene girato o sbattuto. Una volta aperta la confezione e girata, è consigliabile usarla in tempi brevi, 1-2 settimane. Dopo questo periodo, in funzione anche della temperatura ambiente, può crearsi della pelle. Per poter applicare il prodotto è necessario asportarla e filtrarla, in caso non sia possibile è necessario aprire una nuova confezione. Per questo motivo le confezioni del prodotto comprendono una confezione piccola da 1kg che consente di applicare anche piccolo superfici senza sprechi.
Il prodotto come fornito da Cromas va conservato in ambienti con temperature tra 5 e 25°C.

Nota: queste informazioni sono fornite sulla base della nostra migliore esperienza, sono solo a titolo informativo e rimane quindi all’utilizzatore la responsabilità di eseguire test applicativi per ottenere il migliore risultato.

Contattaci subito

Parliamo del vostro progetto

Gentile utente, ti informiamo che a causa di alcune recenti normative europee che regolano la vendita e il trasporto ad utenti privati (non professionisti) di alcuni materiali pericolosi, potremmo trovare impossibile gestire la tua richiesta.

Per rispondervi più accuratamente e velocemente, se possibile, vi chiediamo di compilare i seguenti campi (non obbligatori)

Campi di interesse

Puoi anche contattarci qui: info@cromas.it | Tel: +39 0331 877427

Condividi la pagina Come applicare la vernice raggrinzante